Cookie Policy:
This site uses cookies and Google Analytics. For more information, please click here. To agree and continue, please click ‘YES’.

News

Soluzioni di sviluppo per dispositivi master/slave compatibili con CC-Link IE TSN

Mitsubishi Electric Europe B.V.

Mitsubishi Electric ritiene che il protocollo TSN (Time-Sensitive Networking) rappresenti il futuro; per questo sta concentrando le sue attività sulla nuova rete di comunicazione CC-Link IE TSN. Accanto a un portafoglio di prodotti pienamente compatibili, Mitsubishi Electric ha presentato le differenti opzioni di sviluppo disponibili per i produttori di dispositivi.



https://www.youtube.com/watch?v=mGpAGqszX0Y&feature=youtu.be

YouTube share link: https://www.youtube.com/watch?v=mGpAGqszX0Y&feature=youtu.be

Fondata nel 1921 con sede a Tokyo, Mitsubishi Electric è uno dei produttori internazionali più importanti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, con uffici di vendita in tutto il mondo. La divisione Factory Automation offre un portafoglio completo di prodotti per l'automazione industriale, inclusi sistemi di controllo CNC, macchine a taglio laser ed elettro-erosione, PLC, inverter e servosistemi, nonché robot e software industriali.

La rete aperta CC-Link Fieldbus è stata sviluppata da Mitsubishi Electric nel 1997 e il protocollo di comunicazione reso disponibile nel 2000, per consentire ai produttori indipendenti di integrare la compatibilità con CC-Link nei propri prodotti. Da allora, è CLPA (CC-Link Partner Association) a occuparsi della gestione e dell'ulteriore sviluppo di questa tecnologia di rete. Secondo Piotr Siwek, Team Leader Marketing di prodotto - Factory Automation EMEA di Mitsubishi Electric, uno dei principali vantaggi dell'essere associati a CLPA è la possibilità di entrare in contatto con esperti in altri campi dell'automazione, come le tecnologie per sensori, che ha consentito all'azienda di sviluppare ulteriori partnership al fine di creare soluzioni mirate ai clienti e al mercato.

“CC-Link IE TSN è una delle reti di comunicazioni più avanzate per il settore industriale. Avere a disposizione una rete così efficiente è fondamentale per noi come full-service provider, poiché consente a tutti i diversi componenti di comunicare efficacemente l'uno con l'altro e supporta il livello 'edge computing' altrettanto efficiente" sostiene Siwek.

Mitsubishi Electric svilupperà in collaborazione con gli altri partner CLPA prodotti compatibili con CC-Link IE TSN. "Le stazioni remote (funzionalità slave) sono già supportate: i clienti possono selezionare la propria tecnologia di sviluppo in quanto risultano già disponibili sia kit di sviluppo ASIC che stack del protocollo. Questi ultimi minimizzano gli sforzi di sviluppo senza compromessi in termini di funzionalità, mentre la versione ASIC consente di sfruttare al massimo le potenzialità della tecnologia TSN", afferma ancora Siwek, mentre annuncia che entro l'inizio del 2020 saranno disponibili anche i kit di sviluppo per stazioni master, sempre come ASIC e stack software.

L'azienda ha già presentato durante SPS 2019 i propri prodotti compatibili CC-Link IE TSN, tra i quali PLC, I/O distribuiti, terminali operatore e inverter.

Ha inoltre iniziato a lavorare sulla innovativa serie di servosistemi MR J5, anche questa già presentata in anteprima. Secondo Siwek, il principale vantaggio offerto da CC-Link IE TSN in questo campo applicativo è che i servomotori possono essere controllati direttamente sulla stessa rete, unitamente ad altri componenti per l'automazione: "Possiamo integrare i motion controller senza compromessi in termini di prestazioni, nonché sincronizzare gli assi in tempo reale. Automatizzare una macchina o una linea di produzione consente al cliente di utilizzare una sola rete per eseguire una gamma completa di funzioni. Questo riduce i costi e naturalmente consente anche di risparmiare tempo."

Siwek ritiene che questa versatile rete di comunicazione offra vantaggi universali: "In ultima analisi, tutti gli operatori della regione EMEA beneficeranno della semplificazione dei cablaggi basati su Ethernet e della riduzione dei costi di progettazione: il settore Automotive e dei beni di consumo come dei cibi e bevande e quello meccanico nel suo complesso, ad esempio. Le reti Ethernet esistenti possono essere integrate con TSN, proteggendo l'investimento già effettuato." Mitsubishi Electric punta ad aggiungere la compatibilità CC-Link IE TSN al suo intero portafoglio prodotti, inclusi tutti i modelli di robot, entro la fine del 2020.

Informazioni su CC-Link Partner Association (CLPA)

CLPA è un'organizzazione internazionale fondata nel 2000 che si occupa dello sviluppo tecnologico e della promozione della famiglia CC-Link di reti aperte di automazione. La tecnologia chiave di CLPA è CC-Link IE TSN, la prima rete Ethernet Gigabit aperta al mondo a combinare la larghezza di banda Gigabit con il protocollo TSN (Time Sensitive Networking), il che la rende la soluzione leader per le applicazioni Industry 4.0. Attualmente, CLPA ha oltre 3.600 aziende associate in tutto il mondo, con più di 1.900 prodotti compatibili disponibili da oltre 300 produttori. In tutto il mondo vengono utilizzati ormai oltre 26 milioni di prodotti basati sulla tecnologia CLPA.

Contatto redazionale:

DMA Europa Ltd. : Anne-Marie Howe
Tel: +44 (0)1562 751436 Fax: +44 (0)1562 748315
Web: www.dmaeuropa.com
Email: anne-marie@dmaeuropa.com

Contatto lettore:

CLPA-Europe: John Browett
Tel: +44 (0) 7768 338708 Fax: +49 2102 532 9740
Web: eu.cc-link.org/it
Email: john.browett@eu.cc-link.org

[Fonte: Figura 1: Mitsubishi Electric Europe B.V., Figura 2: CC-Link Partner Association]

Mitsubishi Electric ritiene che il protocollo TSN (Time-Sensitive Networking) rappresenti il futuro; per questo sta concentrando le sue attività sulla nuova rete di comunicazione CC-Link IE TSN. Tre sono le categorie nelle quali ricadono i vantaggi offerti da CC-Link IE TSN: prestazioni, connettività e intelligenza.